lunedì 14 settembre 2015

Dove conseguire una laurea in Visual Communication

Nessun commento:

Per trovare facile inserimento nel mondo del lavoro niente può essere più utile di una formazione adeguata e specialistica. Quando si padroneggia un'arte, quando si possiede un sapere in perfetta simbiosi con un talento, si diventa competitivi, ricercati e per garantirsi un impiego si possiede certamente un asso in più nella manica. In particolare, la proposta formativa di IED, Istituto Europeo di Design, può rivelarsi di sicuro interesse per quanti intendano seguire dei corsi e delle scuole post diploma per diventare dei professionisti.
Con 7 sedi in Italia (Milano, Firenze, Roma, Cagliari, Como, Torino e Venezia), 2 In Spagna (Barcellona e Madrid) e due in Brasile (San Paolo e Rio de Janeiro), IED comprende quattro indirizzi scolastici - Design, Visual Communication, Moda, Management e Comunicazione e si fa forte di una mission che intende formare giovani studenti, con corsi triennali, biennali, semestrali o estivi, master e corsi di formazione e specializzazione avanzata, in maniera innovativa e mirata.
Proposito principale dell'offerta formativa di IED è quello di facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro di studenti appassionati, talentuosi o semplicemente desiderosi di imparare una professione. IED forgia i professionisti del futuro grazie ad progetto formativo che prevede una solida impostazione teorica e contenutistica e una imprescindibile pratica, con laboratori ed esperienza sul campo che permetteranno agli studenti di dare libero sfogo al proprio talento e alla propria creatività nei vari campi oggetto di formazione quali la modellistica, la sartoria, la gioielleria, il montaggio. Ma soprattutto IED prevede numerosi tirocini e field projects presso varie aziende, esperienze fondamentali per potersi misurare con la realtà lavorativa vera e propria.
Ma vediamo nel dettaglio quali corsi specialistici propone l'offerta formativa di IED.
La scuola di Visual Communication prepara alla multimedialità, alla comunicazione paraverbale, fatta per lo più di immagini e suoni, alla tecnologia messa al servizio della potenza di un messaggio visivo. IED, inoltre, propone, corsi per diventare professionisti in CG Animation ovvero specialista di creazioni in 3D per trovare impiego in pubblicità, nel cinema di animazione, nel game, presso software house games e agenzie di comunicazione. La passione per il cinema in primis e per le nuove tecnologie rappresentano sicuramente la marcia in più per intraprendere questo percorso che inizia il prossimo Ottobre nelle sedi IED di Roma e Milano
Sempre nell’ambito della comunicazione segnaliamo i corsi per diventare video designer e Film Maker. Nelle sue aule di Roma e Milano IED forma professionisti che sappiano coniugare arte e conoscenza e che siano in grado di suscitare emozioni diverse attraverso un'immagine.
Tre le altre scuole di IED troviamo la scuola di design che prevede una formazione di tipo avanzato con l'acquisizione di adeguate competenze tecniche poi spendibili in qualunque campo. La scuola di Management e Comunicazione, che con il “learning by doing coniuga teoria a corsi, seminari e workshop in grado di forgiare un professionista della comunicazione che sappia interpretare il proprio tempo e le tendenze del mercato. La scuola di moda invece mira a formare figure professionali quali gioiellieri, stilisti, organizzatore di eventi e fashion designer garantendo una vasta gamma di corsi specifici per ogni microsettore.
Insomma, IED è una proposta formativa davvero da non sottovalutare per quanti intendano inserirsi nel mondo del lavoro grazie a reali competenze, grazie ad una preparazione a tutto tondo forte anche di reali e preziose esperienza sul campo.
Perchi volesse maggiori informazioni il prossimo 16 settembre IED apre le porte per fornire ai futuri allievi i giusti strumenti per l’orientamento tra i vari corsi: per altre info #iedopenday

Articolo Sponsorizzato

sabato 28 febbraio 2015

The vampire diaries: bloopers quinta stagione

Nessun commento:
Qual è il miglior modo per ingannare l'attesa del prossimo episodio?
A mio avviso uno dei più efficaci è quello di godersi qualche scena dei momenti più divertenti occorsi agli attori della serie mentre erano impegnati a girare le scene.


Errori, risate, una battuta dimenticata, piccole pause tra una ripresa e l'altra, spiritosi scambi di frasi ironiche e scerzose tra gli attori, momenti di relax e distensione quando non ci si accorge di essere ripresi.


Un bel modo per godersi gli interpreti al naturale, insomma, liberi dalle maschere che siamo abituati a veder loro indossare.

Tutti questi momenti si chiamano bloopers e io, nel video a seguire propongo quelli della quinta e scorsa stagione di The vampire diaries.
Sono in lingua originale ma con sottotitoli in italiano.
Imperdibili!


The Originals 2x02 "Vivi e vegeti" promo sottotitolato

Nessun commento:
E' ormai partita anche qui in Italia la programmazione della seconda stagione di The Originals sul canale Premium Mya, in seconda serata e subito dopo The vampire diaries.


Giovedì prossimo andrà in onda il secondo episodio della serie intitolato "Vivi e vegeti", puntata che vedrà Klaus impegnato su più fronti nel tentativo di neutralizzare le varie minacce che incombono su di lui e sui suoi fratelli, minacce derivanti in primo luogo dai risorti nonché  piuttosto problematici genitori tornati per portare a termine i loro millenari piani di vendetta.

Ecco a seguire il promo esteso di questa prossima puntata

venerdì 27 febbraio 2015

The originals: 2x02 "Vivi e vegeti", scena in anteprima

Nessun commento:
Mya ieri sera in seconda serata ha proposto anche il primo episodio della seconda stagione di The Originals che tornerà prossima settimana sempre dopo The vampire diaries con la puntata intitolata "Alive and Kicking" ("Vivi e vegeti")

Ecco proposta a seguire una breve anticipazione di ciò che vedremo giovedì prossimo, uno sneak peek di un dialogo tra Klaus ed Elijah che ha come oggetto Hayley, la sua nuova natura vampiresca in contrasto con quella da lupo e ciò che potrebbe davvero essere il suo bene.


The vampire diaries: 6x02 "Voltare pagina" - breve scena in anteprima

Nessun commento:
Ieri sera su Mya è stata trasmessa la prima puntata della sesta stagione di The Vampire Diaries finalmente doppiata in italiano.


Per chi ama seguire questa serie solo in lingua italiana è stata una lunga attesa ma adesso la programmazione è partita e la corsa inarrestabile di questa sesta stagione ha preso ufficialmente il via.


A seguire ecco una piccola anticipazione di quello che accadrà nel prossimo episodio intitolato "Yellow Ledbetter", un breve sneak peek di un dialogo tra Elena e Caroline - sottotitolato in italiano - circa la volontà della Gilbert di permettere ad Alaric di cancellare dalla sua memoria ogni ricordo legato a Damon.